Il merito? di Berta Privée!

Cosa significa essere sposa nel 2020?

La collezione Berta Privée n.2 risponde perfettamente a questa domanda.

All’akmé del ritorno di un gusto vintage, vagamente retrò, in un momento in cui si vogliono riscoprire le tradizioni, le future spose di oggi si immergono in una realtà carica di storia, cui sono collegate e da cui vogliono, nel medesimo tempo, allontanarsi; questo spirito emerge perfettamente nella presentazione della collezione 2020 Berta Privée, ambientata tra le strade di Roma, una tra le città più cariche di storia in cui l’Italia può vedersi rappresentata. L’eleganza dei palazzi romani si sposa e contrasta, in una sorta di Odi et amo, con le trasparenze, il tulle e la leggerezza dei bellissimi capi; le applicazioni floreali, di pizzi e di delicatissimi punti luce e paillettes danno agli abiti quel tocco romantico e allo stesso tempo moderno che rende la sposa Berta Privée una donna raffinata e forte, aggressiva e delicata, dolce e dinamica. Non mancano scollature profonde, effetti nude e lunghe code. La città eterna incarna perfettamente lo stile e lo spirito di questa nuova, bellissima collezione. L’incontro-scontro fra antico e moderno si traduce nella linea a sirena, certamente il punto di forza della maison. Vediamo sottolineate, valorizzate ed accentuate le forme di donna, in una climax ascendente di aggraziata femminilità che non scade mai nell’eccesso; donne che si mostrano forti e decise, che non vogliono essere troppo tradizionali (capelli sciolti, lunghi, mossi, nessun velo) ma che si sentono parte stessa della tradizione, della loro storia, di cui sono consapevoli e a cui non vogliono rinunciare, grazie a materiali delicati, strascichi, pizzi romantici. La finezza dei materiali, la scelta di colori delicati come il bianco seta, il cipria delicatissimo o il panna nella sua sfumatura più tenue restituiscono una visione eterea a chi guarda e subito salta agli occhi il contrasto con le linee decise degli abiti. Tradizione e innovazione per la prima volta sono in sinergia, non si contrastano e il risultato di questa fusione antitetica non poteva che essere la nuova linea Berta Privée.

 

 

Switch Magazine Sposa © 2018 All rights reserved. Privacy Policy P.IVA 02701441202