Alessandra Rinaudo veste spose sognatrici che vogliono essere uniche nel loro giorno più bello

Chiudo gli occhi e ascolto i rintocchi lontani delle campane, immagino la navata di una grande chiesa, mio padre accanto a me che mi tiene la mano, portandomi all’altare; gli occhi di amici e parenti che mi osservano mentre percorro passo dopo passo, la via che mi porta a Lui: l’amore della mia vita: mi guarda sull’altare con quegli occhi che parlano da soli, ed ecco, quella è l’emozione che rivivrò per tutta la vita, quell’emozione si chiama Amore.

Voglio farvi sognare, voglio farvi vivere quello che Alessandra Rinaudo trasmette con la sua collezione bridal 2018, abiti glamour e moderni, fatti con bozzetti intrisi d’amore: quell’ingrediente che non può mancare per fabbricare l’abito perfetto.

Alessandra Rinaudo fonda con il marito Carlo Marco Cavallo, più di venti anni fa la “Nicole Fashion Group”, un’azienda inserita dal Financial Times nella classifica delle 1000 imprese con la maggiore percentuale di crescita tra il 2012 e il 2015, un’azienda che ha, nel tempo, ha creato l’abito perfetto per donne di tutto il mondo.

La sposa Alessandra Rinaudo ha un animo chic, brillante e contemporaneo; conosce la tradizione e vuole reinterpretarla, con classe ed ironia. Per l’outfit del suo wedding-day ricerca la bellezza e la cura del dettaglio: l’eleganza e la femminilità sono il filo conduttore della collezione.

Nella composizione degli abiti non vengono a mancare pizzi francesi e cristalli, che impreziosiscono ed illuminano la figura di chi li indossa, oltre ai volumi ricercati dei tagli e dei tessuti che definiscono la silhouette di ogni donna, donando leggerezza ed un’eleganza senza tempo.

L’alta sartorialità e la maniacale cura del dettaglio vengono riconosciuti in tutto il mondo e gli abiti di Nicole sono richiesti ed apprezzati a livello internazionale, per un made in Italy che non delude mai: creazioni su misura per la sposa rock, pop, classica e romantica; la collezione 2018 propone abiti scivolati assolutamente innovativi, sirene sinuose e raffinate, oltre a modelli regali sui toni del gold dove nulla è lasciato al caso.

Ricami floreali tridimensionali, maniche importanti, cappe che velano le spalle e sontuosi mantelli donano un gusto principesco e sognante.

La collezione riprende i toni del cipria e dell’avorio, nuances di tendenza per una sposa pratica ed eterea che non vuole trascurare il confort per la festa dopo le nozze. La stilista propone per il party abiti trasformabili dove le lunghe code diventano mini e lasciano spazio a sensualità e comodità.

Nel 2018 il brand Alessandra Rinaudo sceglie come testimonial della bridal couture collection il volto dolce e sensuale di Rocio Munoz Morales, bellissima attrice e modella spagnola: «un modello di femminilità ed eleganza che rappresenta perfettamente la mia romantica idea di donna e di sposa» commenta la designer.

I bellissimi vestiti firmati Alessandra Rinaudo sono rivolti a tutta la famiglia: damigelle e testimoni possono vestire con eleganza nei toni consigliati dalle bridal stylist che naturalmente vanno di pari passo ai gusti della sposa, per una personalizzazione con eleganza ed armonia di colori.

Non dimentichiamo i gioielli, perché oltre al più importante: la fede nuziale, potremo sfoggiare scarpe, fermacapelli, orecchini e collane di grande valore, impreziosite dalle immancabili perle e cristalli Swarovski, che faranno da cornice perfetta ad un outfit di purezza e candore.

La femminilità sembra mettere le ali e spiccare il volo, come una farfalla, perché ciò che possiamo immaginare possiamo realizzare per essere uniche nel giorno del sì, vestendo il nostro sogno d’amore.

Valeria Garbagnati

Switch Magazine Sposa © 2018 All rights reserved. Privacy Policy P.IVA 02701441202