Elisabetta Polignano rende omaggio a Rosa Ginoni nel vestire ogni sposa di libertà e felicità

Elisabetta Polignano ci accompagna in un viaggio nella natura più profonda dell’essere femminile, una dedica speciale alla figura della donna, “primo motore” del mondo e fonte inesauribile di amore ed energia.

Essere donna è un’avventura che richiede coraggio e dedizione, essere così delicate e fragili ma nel contempo avere la forza, la determinazione e la consapevolezza di essere creatrici di vita.

La collezione sposa Elisabetta Polignano 2019 rappresenta un inno alla bellezza e all’amore presente in ogni donna, capace di valorizzare ed evidenziare l’unicità di ogni personalità, dalla romantica sognatrice alla più grintosa dall’animo rock.

La collezione è un omaggio speciale alla stilista femminista Rosa Genoni, pioniera della moda italiana, promotrice –  in momenti storici difficili – dell’affermazione della donna nella società e dell’importanza della sua emancipazione, libertà e felicità.

Tra le diverse linee della collezione spicca quella Haute Couture EP Elisabetta Polignano, composta da abiti che riescono a donare ad ogni sposa una femminilità elegante e sofisticata.

I capi ricercati, ma mai artificiosi ed impostati, sono in grado di valorizzare le molteplici personalità di ogni sposa, rendendosi gli abiti ideali per una donna decisa, determinata ed indipendente.

I capi ci raccontano l’evoluzione della figura femminile dagli anni venti ad oggi, lasciando spazio anche ad una proiezione visionaria ed avveniristica sul futuro.

I materiali utilizzati sono di assoluta qualità, provenienti esclusivamente dalle migliori seterie italiane e lavorati rigorosamente a mano.

Per questa linea la stilista ha deciso di utilizza stoffe particolari ed alternative, dall’innovativa eco-pelle ai “tessuti non tessuti” effetto carta, fino all’ultramoderna organza di seta effetto PVC, senza però tralasciare l’intramontabile e morbido tulle di seta alla georgette ed lo strutturato mikado.

Primaria importanza viene data alla cura dei dettagli: inserti ricamati e stampati composti da rose che sembrano sbocciare avvolte da romantici pizzi, vanno ad arricchire abiti trasformabili e tridimensionali dalle forme molteplici, caratterizzati da gonne strutturate dai volumi esasperati, morbide e fluttuanti.

Viene dato spazio anche ad elementi sovrapponibili come cappe, mantelle e giubbotti corti, cinture e sopra-gonne rimovibili, che rendono gli abiti adatti anche per la sera e per gli altri momenti della festa.

Tra i colori predominanti, oltre l’intramontabile e sacrale bianco, troviamo le diverse sfumature del rosa, il fucsia ed il verde pistacchio, utilizzati sia per gli abiti che per inserti ed accessori. Questi colori lasciano trasparire la personalità e l’animo estroso e creativo della stilista.

Da oltre vent’anni Elisabetta Polignano riesce a stupirci, grazie alla sua capacità di catturare la femminilità di ogni donna, fonderla con l’innovazione e incanalarla nelle sue creazioni: abiti rigorosamente Made in Italy realizzati interamente a mano, frutto di ricerca e alta sartorialità.

Oltre all’altissima attenzione per la filiera produttiva, la stilista ama da sempre affiancare e guidare con grande passione ed empatia le future spose, per rendere davvero unico ed indimenticabile il loro giorno più importante.

Valeria Garbagnati

Switch Magazine Sposa © 2018 All rights reserved. Privacy Policy P.IVA 02701441202