Le proposte innovative di Aire Barcelona per la sposa 2020

C’è un marchio che da sempre dà la massima priorità ai concetti di moda, disegno e qualità, rivolgendosi a donne sempre più desiderose di indossare abiti unici, sia nel quotidiano che nelle occasioni davvero importanti, e che fonde l’alta moda con linee esclusive, romantiche ma allo stesso tempo fresche e contemporanee: Aire Barcelona, come ogni anno, è la maison che propone al mondo della moda opzioni differenti rispetto a quanto il mercato è solito designare, realizzando modelli con i materiali più pregiati.

Le proposte 2020 sono dedicate agli spiriti liberi e celebrano le forme femminili con abiti di eterea sensualità. Si tratta di capi adatti sia ai matrimoni più tradizionali che a quelli dai contesti inusuali, come cerimonie all’aria aperta, magari in spiaggia o in una bellissima campagna.

La scelta dei materiali è molto ampia: troviamo pizzi, geometrici o floreali, magistralmente ricamati; le più belle e impalpabili sete e mussoline, che danno vita ad abiti delicatissimi, leggeri, senza peso; non mancano proposte in mikado, sienna e crêpe, i tessuti per eccellenza più utilizzati per la sposa, in grado di conferire agli abiti volumi e contorni più o meno sostenuti, senza però ricorrere a strutture eccessivamente elaborate; il largo uso del tulle plumetis, abbinato ai pizzi chantilly ricamati con strass, conferisce alle linee un effetto di finissima leggerezza.

Abbiamo quindi abiti disinvolti, quasi informali, “rilassati” ma con forme decise, moderne, delicate e romantiche al contempo: corpetti con effetti velati si combinano sia con sirene mozzafiato che con linee ad A semplici e pulite. Le donne più audaci possono scegliere tra abiti con strascichi estraibili, longuette e bellissime tute. Elegantissimi sono i dettagli, come i bottoni di perle e le maniche francesi, e ancor più ricercati e raffinati sono i meravigliosi drappeggi di tulle, che dalle spalle incorniciano la schiena fino a terra, superando in lunghezza le code degli abiti.

Ogni capo è una ‘recondita armonia’ di diversi elementi in simbiosi e, parallelamente, in contrasto tra loro. Per questo motivo, si rimane stupiti nel vedere uno scollo a barca molto fine trasformarsi in una profonda V sul di dietro, oppure nel trovare il pizzo più romantico ed il corpetto più delicato movimentarsi nella gonna di volants creata con morbido tulle. Sembra incredibile, inoltre, scoprire che il crêpe più pregiato sia stato utilizzato per la realizzazione di una tuta, capo decisamente azzardato per una sposa, adatto solamente ad una donna che davvero vuole osare.

Una collezione di contrapposizioni quindi, fatta di bianco e nero, di diversità che comunque trovano un perfetto equilibrio, come mai prima d’ora.

Stefano Matina

Switch Magazine Sposa © 2018 All rights reserved. Privacy Policy P.IVA 02701441202