Gli abiti della collezione Soir Resort 2019 del brand Viktor&Rolf ci stupiscono per il perfetto mix di originalità e classicità che riescono a proporre

L’estate sta arrivando, ma la primavera, con i suoi colori delicati sarà protagonista ancora per un po’. Le temperature miti permettono di organizzare serate all’aperto. La stagione perfetta, il clima ideale. Allora proviamo ad immaginare una tranquilla serata, un grande giardino con statue e fontane, una maestosa villa illuminata, catering ed abiti formali, una leggera musica di sottofondo ma, negli angoli più lontani dall’orchestra, il rumore di qualche cicala che canta. Una festa di classe per la quale occorre pensare ad un outfit altrettanto raffinato, quale occasione migliore per poter sfoggiare una delle creazioni proposte da Viktor&Rolf per la collezione Soir Resort 2019?

Un omaggio alla pura haute couture personalizzato dal tocco del duo di stilisti neerlandesi, un chiaro esempio di fusione tra la classica eleganza dell’alta moda e la modernità di linee e dettagli.

Gli abiti sono vari nei modelli, nelle linee, nei volumi e nelle lunghezze, così da adattarsi a tutti i gusti e a tutte le corporature: si va dagli abiti lunghi ai mini, dagli ampi agli scivolati, senza dimenticare i comodi pantsuit. Tuttavia lo stile è unico e ben riconoscibile e la firma è evidente: gli strutturati fiocchi in tessuto decorano in maniera originale e sempre diversa le proposte della collezione. Satin, mikado e tulle rimangono i tessuti predominanti, caratterizzante è invece la scelta dei colori, verde pastello, arancione intenso e lavanda sono quelli che contraddistingono i capi, anche se non mancano i più tradizionali bianco e nero.

Uno dei capi più chic della collezione è sicuramente l’abito da cocktail Rainbow Ruffle, il cui delicato corpetto in seta mikado color lavanda si conclude con una sottile cintura dalla quale parte un’esplosione di balze in tulle il cui colore vira lentamente dal viola al pesca creando un elegante gioco visivo. Il modello, stretto in vita e dalla gonna ampia, rimanda chiaramente al New Look anni Cinquanta.

Ancora mikado per lo spagnoleggiante Voluminous Volant, caratterizzato, appunto dalla presenza di volant sulle maniche e sul fondo dell’abito nonché dalla tinta di arancione, quasi aragosta, che non lo fa passare certo inosservato. Infine troviamo il dettaglio delle perline in cristallo che sembrano formare una collana cucita sull’abito stesso donando un ulteriore tocco di originalità.

I fiori in rilievo, altro motivo caro al brand, sono applicati a One Shoulder Couture Lily Column, abito a colonna monospalla, per rendere originale e moderna una delle più classiche silhouette. La base in satin verde viene arricchita da una striscia di gigli viola e foglie 3D che accompagnano la scollatura arrivando fino alla spalla.

Tra i tanti abiti caratterizzati dai fiocchi merita sicuramente una menzione in primo luogo il principesco Embroidered Bow Drape, in mikado e satin, in cui il fiocco, applicato trasversalmente, costituisce da un lato metà del corpetto a cuore e dall’altro contribuisce ad implementare le balze e il volume della gonna; l’altra metà del corpetto è invece decorata da piccoli fiorellini tridimensionali. In secondo luogo, come si può non rimanere affascinati dall’abito da cocktail Bow-Back, un semplicissimo abitino nero che rivela tutto il suo fascino grazie al dettaglio della schiena: una profonda scollatura a V che termina in un voluminoso fiocco rigido.

Anche in questo caso Viktor Horsting and Rolf Snoeren si dimostrano una coppia vincente nell’ambito del design di moda e, qualunque siano le vostre preferenze, per le vostre serate estive, uno sguardo alla collezione Soir Resort di Viktor&Rolf potrebbe essere d’ispirazione.

Lucrezia Lauria Zirone

Switch Magazine Sposa © 2018 All rights reserved. Privacy Policy P.IVA 02701441202